Bandiera Nuova Zelanda

Il popolo neozelandese ha deciso: la bandiera nazionale non si cambia. É andato, infatti, in scena nel paese australe il referendum per decidere se adottare o meno una nuova bandiera nazionale.

A votare sono stati oltre 2.1 milioni di neozelandesi (il 67,3% degli aventi diritto: la popolazione ammonta a 4.7 milioni, ndr.): la bandiera attualmente in uso (che presenta la Union Jack e la costellazione della Croce del Sud) è stata confermata con il 56,6% dei consensi, mentre quella alternativa si è fermata al 43,2%.

Lo “sfidante” era infatti un vessillo che conteneva al suo interno la felce d’argento, simbolo nazionale, famosa per essere da oltre un secolo, il simbolo degli All Blacks, la nazionale di rugby neozelandese.

Il risultato viene ritenuto da molti cronisti sorprendente: il processo referendario è stato organizzato nell’arco di diversi anni e secondo i sondaggi un cambio di bandiera (sostenuto dall’attuale governo) era ritenuto ormai molto probabile.