Arresto Bruxelles

Un altro uomo è stato arrestato durante un’operazione nel quartiere di Schaerbeek a Bruxelles. Sarebbe stato ferito alle gambe dalla polizia dopo aver tentato la fuga. Lo ha reso noto la tv Rtbf.

Il blitz sarebbe legato a quello condotto giovedì a Parigi e in un primo momento i media avevano diffuso la notizia che l’uomo catturato era Mohamed Abrini, uno dei super ricercati nell’ambito dell’inchiesta sugli attentati di Parigi e complice di Salah Abdeslam. La procura ha invece smentito.

I residenti sono stati invitati a non uscire di casa ed è stato predisposto un perimetro di sicurezza.

La persona arrestata aveva in mano uno zaino, probabilmente imbottito di esplosivi. Gli è stata applicata una benda agli occhi, poi è stato caricato dagli addetti all’ambulanza.

Immagine dai social.