Basket, canestro,

La semifinale d’andata di Eurocup tra Strasburgo e Trento si chiude sul 68-74 (16-31, 21-9, 14-19, 17-15). Le sorti della qualificazione si decideranno al PalaTrento, dove si giocherà la gara di ritorno, al termine della quale si calcolerà la differenza canestri fra le due gare.

I trentini (giunti in semifinale dopo aver eliminato l’Olimpia Milano) possono rammaricarsi per non aver sfruttato il vantaggio di 20 punti raggiunto a inizio secondo quarto e poi lentamente recuperato dai francesi, giunti all’intervallo sul -3.

Nella ripresa, Trento è andata avanti anche sul +8 nel terzo quarto e sul +10 a inizio quarto periodo; i padroni di casa (allenati da Vincent Collet) hanno risposto colpo sul colpo ma non riescono mai a trovare il pari o il sorpasso nella prima parte del doppio confronto. Un canestro di Pascolo nei secondi finali fissa lo scarto sul +6.