Aggiornato alle: 20:41

Francia, terrorismo: salta la riforma costituzionale | Hollande: “Compromesso irraggiungibile”

di Redazione

» Esteri » Francia, terrorismo: salta la riforma costituzionale | Hollande: “Compromesso irraggiungibile”

Francia, terrorismo: salta la riforma costituzionale | Hollande: “Compromesso irraggiungibile”

| mercoledì 30 Marzo 2016 - 14:38
Francia, terrorismo: salta la riforma costituzionale | Hollande: “Compromesso irraggiungibile”

La riforma alla costituzione francese che prevedeva la revoca della doppia nazionalità ai terroristi non si farà.

A darne l’annuncio è stato il presidente della Repubblica Francois Hollande (promotore della riforma dopo le stragi di Parigi), durante il consiglio dei ministri: “Ho deciso dopo aver incontrato i presidenti dell’assemblea nazionale e del senato, di mettere fine al dibattito costituzionale: un compromesso appare irraggiungibile”. Hollande ha però ribadito l’impegno a “garantire la sicurezza del paese”

La riforma prevedeva la possibilità di revocare la nazionalità francese ai cittadini con doppia cittadinanza accusati di terrorismo, mentre il provvedimento non era attuabile per i cittadini con la sola nazionalità francese in quanto rimarrebbero apolidi.

La maggioranza si era spaccata e aveva subito forti pressioni dell’opposizione: oggi il passo indietro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it