Aggiornato alle: 16:03

Appalti pubblici, arrestato sindaco di Tagliacozzo | A febbraio gli erano state bruciate le automobili

di Redazione

» Abruzzo » Appalti pubblici, arrestato sindaco di Tagliacozzo | A febbraio gli erano state bruciate le automobili

Appalti pubblici, arrestato sindaco di Tagliacozzo | A febbraio gli erano state bruciate le automobili

| giovedì 31 Marzo 2016 - 09:33
Appalti pubblici, arrestato sindaco di Tagliacozzo | A febbraio gli erano state bruciate le automobili

Il sindaco di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri, nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla procura della Repubblica di Avezzano sull’affidamento di appalti pubblici.

L’inchiesta, scattata ad ottobre scorso, ha portato all’arresto di altri amministratori, liberi professionisti ed imprenditori.

La procura ipotizza reati che vanno dalla tentata concussione, turbata libertà degli incanti, frode nelle pubbliche forniture alla falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale.

A metà marzo Di Marco Testa aveva denunciato volantini minacciosi diretti alla sua persona e diffusi da anonimi a Tagliacozzo e precedentemente, a febbraio, gli erano state incendiate delle auto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it