violenza sessuale maltrattamento in famiglia e stalking, arrestato marocchino a Bari, minaccia ex e sorella con acido, non accetta fine relazione minaccia con acido, minacce di morte e violenza sessuale su due connazionali marocchine, due sorelle marocchine minacciare con acido da connazionale, cronaca, puglia

Un uomo è stato denunciato dalla polizia di Palermo per stalking e truffa poiché, non volendosi rassegnare alla fine della storia d’amore con la propria compagna, si assentava dal lavoro e andava a perseguitare la ex.

L’uomo, un cinquantenne di Palermo, ogni mattina si recava sul luogo di lavoro timbrando il cartellino ma si allontanava per andare a seguire la sua ex compagna. Sono centinaia gli sms e le telefonate accertati dagli investigatori che hanno ricostruito l’ennesima triste vicenda di stalking e truffa.

La donna si sentiva in una gabbia, non sapeva più cosa cosa volesse dire la libertà: dopo aver messo un punto alla relazione, era finita in un tunnel di pressioni psicologiche che l’hanno portata all’esasperazione e, infine, a raccontare tutto alla polizia.