Rio 2016, doping: Schwazer squalificato per 8 anni | Il marciatore è estromesso dai giochi olimpici

di Denise Marfia

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, doping: Schwazer squalificato per 8 anni | Il marciatore è estromesso dai giochi olimpici

Rio 2016, doping: Schwazer squalificato per 8 anni | Il marciatore è estromesso dai giochi olimpici

| mercoledì 10 Agosto 2016 - 23:17
Rio 2016, doping: Schwazer squalificato per 8 anni | Il marciatore è estromesso dai giochi olimpici

Il Tribunale di arbitrato sportivo di Losanna ha inflitto una squalifica di 8 anni ad Alex Schwazer, che dunque non potrà correre a Rio 2016 e probabilmente fino a fine carriera.

È l’esito della tanto attesa sentenza del Tas (Tribunale Arbitrale dello Sport). Positivo ad un test antidoping dello scorso primo gennaio, l’atleta di Vipiteno si è sempre detto fiducioso riguardo le prove portate al fine di dimostrare la propria innocenza. Tanto che è partito per il Brasile pochissimi giorni fa, dove si è svolta l’udienza.

La nuova positività di Schwazer, campione olimpico 2008, è stata rilevata in seguito alla costruzione del passaporto steroideo dell’atleta al secondo esame, effettuato il 13 maggio, su un campione prelevato il primo gennaio.

Dopo la positività alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012 per Epo, Schwazer aveva deciso di tornare a gareggiare una volta scontata la squalifica.

“Sono distrutto” è stata la prima reazione di Alex Schwazer alla notizia, così come comunicato dal suo entourage, e poi è rimasto in silenzio per 45 minuti. Schwazer non ha poi preso parte alla conferenza stampa indetta dal suo staff. “Dovreste avere un po’ più di rispetto per le persone”, ha poi risposto ai giornalisti che lo attendevano fuori da un bar adiacente all’albergo dove risiede a Rio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820