Rio 2016, tiro a segno: Petra Zublasing quarta nella carabina 50 metri tre posizioni

di Redazione

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, tiro a segno: Petra Zublasing quarta nella carabina 50 metri tre posizioni

Rio 2016, tiro a segno: Petra Zublasing quarta nella carabina 50 metri tre posizioni

| giovedì 11 Agosto 2016 - 15:42
Rio 2016, tiro a segno: Petra Zublasing quarta nella carabina 50 metri tre posizioni

Petra Zublasing, nel torneo di tiro a segno, specialità carabina 50 metri tre posizioni, chiude al quarto posto in classifica. Delusione per l’azzurra che aveva tirato ottimi colpi nella parte centrale della finale. Vince la tedesca Engleder (458.6) sulle cinesi Zhang e Duly.

L’atleta altoatesina non parte bene con i primi 5 colpi della serie in ginocchio ma non pregiudica la corsa per una medaglia. Si riscatta con i successivi colpi, sempre più precisi, e chiude la seconda serie con tre 10 abbondanti su quattro tiri. Nella terza serie l’italiana continua a guadagnare in classifica.

Si passa alle tre serie da 5 colpi ciascuno a terra. Petra Zublasing riesce a recuperare facendo anche un 10.8 e un 10.9. Si avvicina alle migliori in classifica e anche nella seconda serie in posizione a terra compie ottimi colpi. All’inizio della terza abbassa un poco la media con un 9.9 al primo colpo ma al secondo ecco un 10.8.

Alla fine di queste serie le atlete, in nove minuti, devono cambiare abiti e trovare la concentrazione per tirare dalla posizione in piedi, parte della gara più difficile. La Zublasing inizia con un 10.5 che però vanifica con  il successivo 9.5. In crescendo gli ultimi tre: terzo colpo 10, quarto 10.3 e quinto 10.7. È prima in classifica alla vigilia dell’ultima serie da 5 colpi da posizione in piedi. L’italiana parte bene con un 10.5, poi stabilisce un 10.7 e a seguire 10.4, un 9.5 e un 9.6. È seconda in classifica con 409.00 e accede alla finalissima a sei.

Iniziano le due serie da 5 colpi ed eliminazione ad ogni tiro e la Zublasing spara un bruttissimo colpo con 8.7 ma rimane in gara. Al colpo successivo l’italiana fa 10.8 e sale al secondo posto in classifica. Al terzo colpo Petra fa 9.2 e la gara per l’italiana si conclude al quarto posto.

Petra Zublasing aveva chiuso la qualifica della semifinale con il punteggio di 589, valso il primo posto in qualifica.

>LA DIRETTA DELL’11 AGOSTO

La Zublasing, dopo le serie in ginocchio e distese, era già al secondo posto e ha piazzato l’allungo nelle due serie in piedi.

La finale si disputerà con 8 concorrenti: dopo le prime serie, cominceranno sarà le eliminazioni delle tiratrici peggiori in classifica ogni due serie di colpi (il punteggio della eliminatoria non vale in finale).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820