Aggiornato alle: 11:25

Roma, vittoria senza patemi: 4 a 1 al Palermo | Giallorossi secondi a due punti dalla Juve

di Egidio Villa

» Sport » Roma, vittoria senza patemi: 4 a 1 al Palermo | Giallorossi secondi a due punti dalla Juve

Roma, vittoria senza patemi: 4 a 1 al Palermo | Giallorossi secondi a due punti dalla Juve

| domenica 23 Ottobre 2016 - 20:06
Roma, vittoria senza patemi: 4 a 1 al Palermo | Giallorossi secondi a due punti dalla Juve

Cinque su cinque. La Roma allunga la sue straordinaria serie e davanti al suo pubblico sta costruendo la sua fortuna. Adesso è di nuovo seconda in classifica ma la Juve è distante solo due punti. E si può sognare. Per il Palermo è la prima sconfitta esterna della stagione ma il campanello d’allarme suona già da un pezzo e oggi la prestazione dei rosanero è stata largamente insufficiente. Il secondo 4 a 1 consecutivo dopo quello col Torino.

La vittoria con il Palermo non è mai stata in discussione, sebbene la Roma abbia sempre giocato su ritmi molto lenti. Ma fin dall’inizio si è capito che era solo questione di tempo e che il gol sarebbe arrivato presto. E difatti solo la Roma ha creato vere e proprie palle gol e ha sbloccato la gara con Salah con una conclusione ravvicinata.

In apertura di ripresa, con Florenzi al posto del “bocciato” Juan Jesus, è arrivato il casuale 2 a 0 firmato Paredes ma in realtà propiziato dal portiere Posavec, decisamente in giornata no. Poi è arrivato anche il gol di Dzeko, il gol della bandiera di Quaison (tiro deviato), la gioia personale per El Shaarawy e gli immancabili applausi per Totti all’ingresso in campo. Ma la partita era già finita da un pezzo.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE

FINE PARTITA

48′ s.t.: Splendido assist di Totti per Strootman che dribbla anche il portiere ma non inquadra la porta da posizione defilata.

46′ s.t.: Buona opportunità per Nestorovski che si ritrova il pallone tra i piedi in area ma è un po’ lento nella conclusione: tiro respinto

Tre minuti di recupero

38′ s.t.: AMMONITO SALAH che colpisce volontariamente di mano cercando di segnare.

37′ s.t.: ANCORA ROMA: EL SHAARAWY. Il faraone viene ben servito da Salah, entra in area e tira forte sull’uscita di Posavec, non fortunato nemmeno stavolta.

35′ s.t.: NELLA ROMA ENTRA TOTTI, ESCE DZEKO. Grandi applausi del pubblico.

35′ s.t.: SEGNA IL PALERMO. QUAISON. La conclusione da fuori area del neo entrato viene deviata da Manolas e inganna Szczesny

31′ s.t.: Partita virtualmente finita, ormai c’è solo possesso palla e nessuna idea di gioco. Il Palermo si è arreso. il pubblico si infiamma solo per l’imminente ingresso di Totti.

27′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA JAJALO, ESCE DIAMANTI

24′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA QUAISON, ESCE CHOCHEV

24′ s.t.: NELLA ROMA ENTRA STROOTMAN, ESCE NAINGGOLAN

23′ s.t.: TRIS DELLA ROMA. DZEKO. L’attaccante riceve palla al limite dell’area e ha il tempo per controllare il pallone e fare un tiro da biliardo all’angolino alla sinistra di Posavec, questa volta incolpevole.

17′ s.t.: Prova il gol anche Florenzi ma il suo tiro a giro di sinistro è fuori bersaglio.

14′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA RISPOLI, ESCE MORGANELLA

11′ s.t.: Palermo vicino al gol. Prima Diamanti prova la conclusione velenosa di sinistro da fuori area che Szczesny devia in corner e poi sulla successiva azione Andelkovic colpisce di testa da quattro metri e il portiere compie un altro mezzo miracolo.

6′ s.t.: RADDOPPIO ROMA: PAREDES. Il gol arriva direttamente su punizione ma il tiro è innocuo, forse nasce addirittura come un cross ma è decisivo l’errore di Posavec che si addormenta

3′ s.t.: Come il primo tempo, anche la ripresa comincia con ritmi lentissimi.

VIA AL SECONDO TEMPO

NELLA ROMA ENTRA FLORENZI, ESCE JUAN JESUS

FINE PRIMO TEMPO. Vantaggio complessivamente meritato per la Roma contro un Palermo confuso e troppo remissivo.

42′ p.t.: Dzeko si muove su spazi brevissimi, cerca il tiro dal limite ma viene rimpallato.

39′ p.t.: AMMONITO CHOCHEV per gioco falloso.

37′ p.t.: Erroraccio di Juan Jesus in fase di disimpegno, Diamanti sta per rubargli il pallone e il difensore deve commettere un brutto fallo al limite dell’area. Posizione ideale per il sinistro di Diamanti ma il tiro a giro del fantasista termina di poco oltre la traversa.

37′ p.t.: AMMONITO JUAN JESUS per gioco falloso

35′ p.t.: AMMONITO GOLDANIGA per gioco falloso.

31′ p.t.: ROMA IN VANTAGGIO. SALAH. Lo splendido assist è di Dzeko che pesca in area Salah che tira di sinistro da pochi metri: la palla passa sotto le gambe di Posavec ma il portiere non ha grandi responsabilità sulla conclusione troppo ravvicinata.

27′ p.t.: AMMONITO MANOLAS per un duro fallo su Aleesami lanciato verso la porta. La successiva punizione non ha esito, palla troppo lunga per Chochev sul secondo palo.

26′ p.t.: La Roma gioca stabilmente nella metà campo del Palermo ma gioca senza la necessaria velocità.

20′ p.t.: Palmieri calcia forte di sinistro dai 25 metri, buona deviazione di Posavec in corner. Dalla bandierina palla in area, stacca Fazio ma manda alto.

18′ p.t.: Ancora El Shaarawy, entra in area dal lato sinistro, tira a giro e Posavec para in modo non perfetto: bravo Andelkovic a mettere subito in corner anticipando tutti.

16′ p.t.: Improvvisa verticalizzazione per Salah che in area, inseguendo il pallone, va a terra dopo un contatto con Andelkovic: proteste lievi ma il rigore non c’è.

15′ p.t.: Si fa vedere il Palermo per la prima volta: Aleesami va via a sinistra e mette in mezzo per Nestorovski che arriva con un attimo di ritardo all’impatto col pallone: sembrava fuorigioco ma il guardalinee non aveva sbandierato.

14′ p.t.: Dzeko alla conclusione al limite dell’area, palla rimpallata.

13′ p.t.: Clamorosa palla gol sprecata da El Shaarawy. L’assist in diagonale è di Dzeko, la conclusione in diagonale del Faraone arriva a tre metri di distanza ma si perde vicino al palo opposto.

7′ p.t.: Prima opportunità per Dzeko che trova spazio centralmente ma il suo tiro esce “masticato” e innocuo.

5′ p.t.: Punizione per la Roma sul settore sinistro: calcia Paredes, palla in calcio d’angolo.

3′ p.t.: Classica fase di studio iniziale. Ritmi blandi e nessuna emozione.

20.47: VIA ALLA PARTITA

20.44: Squadre in campo, Roma nella consueta divisa casalinga, Palermo in completo bianco. La Roma attacca da destra verso sinistra.

19.45: Nella Roma non gioca Florenzi, al suo posto Palmieri; nel Palermo debutta Morganella sulla fascia destra, in attacco c’è Nestorovski.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Szczesny; Emerson, Manolas, Fazio, Juan Jesus (dal 1′ s.t. Florenzi); De Rossi, Paredes; Salah, Nainggolan (dal 24′ s.t. Strootman), El Shaarawy; Dzeko (dal 35′ s.t. Totti). Allenatore: Luciano Spalletti.

PALERMO: Posavec; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Morganella (dal 14′ s.t. Rispoli), B. Henrique, Gazzi, Aleesami; Diamanti (dal 27′ s.t. Jajalo), Chochev (dal 24′ s.t. Quaison); Nestorovski.  Allenatore: De Zerbi.

ARBITRO: Calvarese (Teramo) 

MARCATORI: 31′ p.t. Salah (R), 6′ s.t. Paredes (R), 23′ s.t. Dzeko (R), 35′ s.t. Quaison (P), 37′ s.t. El Shaarawy (R)

——-

Dopo la vittoria del Milan sulla Juventus, ora anche la Roma ha l’occasione di riportarsi vicino alla vetta. L’avversario di turno è il Palermo, con il quale ha vinto 5 degli ultimi 8 precedenti (comprese entrambe le sfide dello scorso campionato). I precedenti complessivi dicono 27 vittorie per i giallorossi (18 in casa), 15 vittorie rosanero (solo 5 in trasferta), 12 pari (nessuno all’Olimpico nelle ultime 10 occasioni).

I giallorossi (16 punti) sono imbattuti in casa in campionato da 16 partite (le ultime 7 vinte) e vanta il miglior attacco del campionato (19 reti). Il Palermo è terz’ultimo ma è incredibilmente imbattuto nelle quattro trasferte finora disputate anche se non ha guadagnato nemmeno un punto nelle quattro partite casalinghe.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820