Aggiornato alle: 14:13

Italia e Germania non si fanno male: finisce 0 – 0| Un tempo per parte; amarezza per il palo di Belotti

di Andrea Zito

» Sport » Italia e Germania non si fanno male: finisce 0 – 0| Un tempo per parte; amarezza per il palo di Belotti

Italia e Germania non si fanno male: finisce 0 – 0| Un tempo per parte; amarezza per il palo di Belotti

| martedì 15 Novembre 2016 - 19:58
Italia e Germania non si fanno male: finisce 0 – 0| Un tempo per parte; amarezza per il palo di Belotti

Finisce a reti bianche l’amichevole di lusso dello stadio Meazza di San Siro tra Italia e Germania: uno 0-0 che ha visto le due nazionali (di nuovo di fronte dopo i quarti di Euro 2016) prevalere un tempo per parte, con gli azzurri risultati più propositivi nella ripresa, dopo un primo tempo contratto, recriminando per il palo colpito da Belotti nel finale.

>CLICCA QUI PER LE PAGELLE

Nel primo tempo, l’Italia è stata a tratti schiacciata dal palleggio stretto dei tedeschi, abili a rallentare l’azione per poi operare accelerazioni improvvise con lanci in verticale per gli inserimenti dei centrocampisti: bravo Buffon in uscita, ma è Muller a divorarsi l’unica vera grande occasione ospite del primo tempo, tirando tra le braccia del portiere azzurro, mentre l’Italia si rende pericolosa solo con Immobile in contropiede, senza riuscire a battere Leno in uscita.

Nella ripresa, invece, gli azzurri iniziano a pressare a tutto campo a partire dalle punte, tenendo alto il baricentro e schiacciando lentamente la Germania nella propria metà campo. Fondamentale la prova di De Rossi nel recupero palla e nel mantenimento del possesso, per poi innescare Belotti e Immobile, davvero ispirati nel puntare e saltare l’uomo e nelle triangolazioni. L’occasione più grande ce l’ha proprio Belotti a 5 minuti dal termine, che salta secco Mustafi e colpisce il palo lontano dalla destra. Un pari che non genera entusiasmi esagerati, ma che infonde fiducia.

ITALIA – GERMANIA: FINALE 0 – 0

FINE PARTITA

47′ s.t. – Colpo di testa di Tah sul calcio d’angolo battuto dalla sinistra. Pallone che esce di poco sul palo di destra.

46′ s.t. – Tentativo di Sansone dai 25 metri: pallone colpito malissimo e che arriva lentamente fra le braccia di Leno.

3 minuti di recupero

44′ s.t. – NELL’ITALIA ESCONO BELOTTI E IMMOBILE; DENTRO ZAZA E SANSONE.

39′ s.t. – AMMONITO GUNDOGAN. Simulazione in area.

37′ s.t. – PALO BELOTTI! Bernardeschi prende il tempo a Tah e serve a rimorchio Belotti, che salta secco Mustafi e tenta dalla destra il tiro a incrociare. Il palo salva i tedeschi, Immobile non può intervenire.

36′ s.t. – Velo di Immobile per Belotti, che poi serve subito il compagno di reparto sulla corsa in profondità sulla sinistra. La Germania si rifugia in angolo.

29′ s.t. – Immobile! Uno contro uno sulla sinistra dell’attaccante azzurro, che rientra sul destro e tenta il tiro a giro sul secondo palo. Pallone che si perde sul fondo.

26′ s.t. – Bernardeschi! Ottimo contropiede innescato da Belotti e condotto da Immobile sulla sinistra, che entra in area, non trova il traingolo con Immobile, ma finisce per servire Bernardeschi, che tutto solo dal limite scaglia il pallone fra le braccia di Leno.

25′ s.t. – NELLA GERMANIA ESCE WEIGL ED ENTRA GOTZE

24′ s.t. – Pallone di Bernardeschi a cercare Immobile sul secondo palo, ribaltando da destra: la sponda di destra è bloccata agevolmente da Leno.

23′ s.t. – NELL’ITALIA ESCE EDER ED ENTRA BERNARDESCHI

17′ s.t. – Gol annullato a Volland, che si trova avanti ai difensori azzurri in area piccola. Dubbi però sulla posizione del pallone al momento del cross dalla destra: il giocatore tedesco probabilmente era in linea.

16′ s.t. – AMMONITO TAH. Fallo in ritardo al limite dell’area su Eder.

15′ s.t. – NELLA GERMANIA ESCONO GORETZKA E MULLER. ENTRANO VOLLAND e GNABRY

12′ s.t. – Ancora Belotti, che parte sul filo del fuorigioco e prova il dribbling dalla sinistra, uno contro uno con l’avversario diretto, che riesce ad anticiparlo.

10′ s.t. – Belotti controlla palla e sfonda sulla trequarti, lascia due avversari sul posto, ma in area viene atterrato a tu per tu con Leno. L’arbitro dice che non c’è fallo: spalla contro spalla.

8′ s.t. – Palleggio insistito dell’Italia sull’asse De Rossi – Immobile, che dalla sinistra prova il cross basso verso l’area piccola; ma il pallone viene spazzato via. Gli azzurri continuano a pressare alto sulla trequarti.

2′ s.t. – Tentativo di pallone in mezzo di Belotti per Immobile a centro area. La Germania spazza via. L’Italia adesso cerca di pressare alto sui difensori avversari.

ORE 21.56: Inizia la ripresa. NELL’ITALIA ESCONO BUFFON E ROMAGNOLI; DENTRO DONNARUMMA E ASTORI. NELLA GERMANIA ESCE HUMMELS ED ENTRA TAH

FINE PRIMO TEMPO – Donnarumma già in campo per il riscaldamento.

44′ p.t. – MULLER! Colpo di tacco all’indietro a servire il capitano tedesco, che prova la conclusione potente di prima intenzione. Zappacosta in scivolata salva un gol praticamente fatto.

39′ p.t. – Altro inserimento su lancio lungo della Germania: stavolta il ricevitore è Muller (che entra in area dalla destra), ma anche stavolta Buffon è attento in uscita sulla propria sinistra.

37′ p.t. – Gerhardt prova a sfondare dalla sinistra, ottima copertura di Zappacosta. Italia che però soffre il raddoppio delle Germania e fatica a trovare spazi.

31′ p.t. – Triangolo al limite dell’area tra Muller e Gundogan, che entra in area dal centrodestra e tenta il tiro al volo di collo pieno. Buffon blocca.

27′ p.t. – Cross di Muller dalla destra, sul quale Gundogan prova a deviare. Buffon blocca il pallone in area piccola, prima del tap in di Gerhardt.

25′ p.t. – OCCASIONE ITALIA: Lancio in verticale di prima di De Rossi per Immobile, che attacca la profondità sulla destra; contrastato al limite dell’area, l’azzurro non riesce a battere Leno (in uscita profonda). Pallone che si perde a lato.

23′ p.t. – Buona percussione di Zappacosta, che prova il cross basso dalla destra. La difesa tedesca spazza via il pallone.

20′ p.t. – Tentativo dai 25 metri di Goretzka, conclusione bassa controllata da Buffon in presa bassa.

17′ p.t. – L’Italia prova a ripartire in velocità, ma al momento è la Germania a gestire le operazioni e imporre il proprio baricentro alto coprendo bene gli spazi.

12′ p.t. – Occasione Germania: Goretzka taglia verso l’area da destra e aggancia il filtrante in verticale tutto solo. Solo l’uscita al vertice dell’area piccola di Buffon evita il gol dei tedeschi.

8′ p.t. – Controllo di Gundogan, che cerca di accentrarsi in area per il destro: murato dalla difesa azzurra.

6′ p.t. – Gerhardt prova la verticalizzazione dalla destra per Gundogan, ma il pallone è lungo. Zappacosta recupera palla sulla nostra fascia destra.

2‘ p.t. – Pallone recuperato da De Rossi a centrocampo e contropiede 3 contro 3: Belotti arriva al limite dell’area, ma il suo tiro è alto e centrale.

ORE 20.52: INIZIA LA PARTITA. Italia in maglia azzurra, Germania in maglia bianca. Gli azzurri attaccano da sinistra verso destra.

ORE 20.47: Il momento dell’inno di Mameli.

ORE 20.46: Viene intonato l’inno tedesco. Fischi da parte del pubblico, con i giocatori italiani che invocano l’applauso in segno di rispetto.

ORE 20.44: Le squadre fanno il loro ingresso il campo. Tra poco il via alla gara allo Stadio Meazza.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ITALIA (3-4-3): Buffon (1′ s.t. Donnarumma); Romagnoli (1′ s.t. Astori), Bonucci, Rugani; Darmian, De Rossi, Parolo, Zappacosta; Immobile (44′ s.t. Zaza), Belotti (44′ s.t. Sansone), Eder (23′ s.t. Bernardeschi). All. Ventura

GERMANIA (3-5-1-1): Leno; Mustafi, Höwedes, Hummels (1′ s.t. Tah); Kimmich, Goretzka (15′ s.t. Volland), Rudy, Weigl (25′ s.t. Gotze), Gerhardt; Gündogan; Müller (15′ s.t. Gnabry). All. Löw.

ARBITRO: Soares Dias (Portogallo)

—–

É sempre Italia – Germania. Dopo i quarti di finale di Euro 2016, le due nazionali si ritrovano in amichevole a San Siro per il confronto diretto numero 35 (8 le vittorie tedesche, 11 i pareggi, 15 i successi italiani – a fini statistici la sconfitta ai rigori a Euro 2016 vale come pareggio).

La sfida di stasera non è un inedito per la Scala del Calcio: esattamente tre anni fa (il 15 novembre 2013) le due squadre si erano incontrare a San Siro, con la sfida terminata sull’1-1 gol di Hummels e Abate. Per l’Italia si tratta dell partita numero 55 della propria storia giocata a Milano (la prima risale al 5 maggio 1910, all’Arena Civica, contro la Francia, che è anche la prima in assoluto della storia della Nazionale).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it