Aggiornato alle: 17:02

Serie B, Pisa nel caos: cessione saltata e club ad un passo dal fallimento

di Andrea Zito

» Sport » Serie B, Pisa nel caos: cessione saltata e club ad un passo dal fallimento

Serie B, Pisa nel caos: cessione saltata e club ad un passo dal fallimento

| giovedì 15 Dicembre 2016 - 22:41
Serie B, Pisa nel caos: cessione saltata e club ad un passo dal fallimento

Il Pisa sull’orlo del baratro. Così come annunciato dal sindaco della città toscana Marco Filippeschi, “la trattativa per l’acquisto del Pisa è fallita e non ci sono più i margini per completare l’operazione”. Ora il club sembra destinato a finire in Tribunale oltre ad avere tempo fino a domani per pagare gli stipendi arretrato ai giocatori ed evitare la penalizzazione in classifica.

Nei giorni scorsi tutto sembrava risolto, con il comunicato ufficiale della proprietà Petroni (Carrara Holding) che annunciava la cessione alla Magico Srl del gruppo Corrado, grazie anche alla mediazione del presidente di Lega Serie B Andrea Abodi; poi la guerra di comunicati in cui le due parti si accusano reciprocamente di non rispettare le condizioni, con Corrado che accusa Petroni di aver rilanciato la posta ad accordo ormai raggiunto.

Il sindaco di Pisa ha aggiunto: “Ho espresso a tutti il mio rammarico la mia sorpresa, il mio stupore. Ora incombe sulla società un futuro molto difficile. Se domani non saranno pagati gli stipendi dei tesserati o nei prossimi giorni risanato il bilancio approvato con quasi 1,8 milioni di perdite, il revisore unico del club promuoverà azioni conseguenti e c’è il rischio dei libri in tribunale. Però queste difficoltà potrebbero non interrompere la stagione sportiva, come è accaduto anche in altre circostanze”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it