si chiederà la revoca del provvedimento

Brescia, gira video hard in casa e li pubblica in rete
Il tribunale dei minori le toglie la custodia dei figli

di . Categoria: Cronaca, Lombardia

28 anni carcere carminati, condanne Buzzi, condanne Gramazio, Condanne Mafia Capitale, Luca Gramazio, mafia capitale, Massimo Carminati condanna, richiesta condanna mafia capitale, Salvatore BUZZI

Il tribunale dei minori di Brescia ha deciso di togliere la custodia dei figli a una 46enne che aveva preso parte a un film hard girato in casa sua e pubblicato su internet.

“L’uso della casa coniugale per girare filmati pornografici – hanno stabilito i giudici – rappresenta un pregiudizio gravissimo alla dignità morale dei ragazzi”.

Ho sbagliato, ma l’ho fatto perché avevo bisogno di soldi. Troppe spese da sostenere e il mio ex marito non contribuiva. Ho preso i soldi e pagato bollette e cartelle di Equitalia, è tutto documentato”, ha provao a difendersi la donna.

“Chiederemo la revoca del provvedimento”, ha assicurato l’avvocato del Foro di Brescia Carlo Beltrani, legale della 46enne.

28 dicembre 2016

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news