Aggiornato alle: 08:45

Il capo dell’Isis al Baghdadi è fuggito in Siria |Lo confermano i servizi di sicurezza iracheni

di Redazione

» Esteri » Il capo dell’Isis al Baghdadi è fuggito in Siria |Lo confermano i servizi di sicurezza iracheni

Il capo dell’Isis al Baghdadi è fuggito in Siria |Lo confermano i servizi di sicurezza iracheni

| domenica 12 Febbraio 2017 - 09:15
Il capo dell’Isis al Baghdadi è fuggito in Siria |Lo confermano i servizi di sicurezza iracheni

Abu Bakr al Baghdadi è fuggito in Siria. La conferma è arrivata dal generale dei servizi di sicurezza iracheni Abdolkarim Khalaf, riportato dall’agenzia iraniana Fars.

Avrebbe tagliato i suoi contatti con i “comandanti inesperti” che sono ancora a Mosul e non si troverebbe più in Iraq.

Al Baghdadi sarebbe fuggito “con alcuni alti comandanti dell’Isis” dalla parte occidentale di Mosul verso i confini siriani.

Secondo le ultime informative, potrebbe trovarsi nella città siriana di Raqqa dove l’Isis ha il suo nuovo quartier generale.

Numerose, nell’ultimo periodo, le segnalazioni dei movimenti del ‘Califfo’ tra Iraq e Siria.

Lo gennaio scorso, fonti locali riferivano che al Baghdadi era rimasto ferito in un attacco delle forze aeree, mentre a metà novembre risultava essersi nascosto tra la città di Tal Afar (54 km a Nord-Ovest di Mosul) e la città di al Baaj (157 km a Sud-Ovest di Mosul).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it