Aggiornato alle: 23:06

Trenta volte Juventus: battuto l’Empoli (2-0) | Autorete di Skorupski e gran gol di Alex Sandro

di Andrea Zito

» Sport » Trenta volte Juventus: battuto l’Empoli (2-0) | Autorete di Skorupski e gran gol di Alex Sandro

Trenta volte Juventus: battuto l’Empoli (2-0) | Autorete di Skorupski e gran gol di Alex Sandro

| sabato 25 Febbraio 2017 - 20:02
Trenta volte Juventus: battuto l’Empoli (2-0) | Autorete di Skorupski e gran gol di Alex Sandro

Basta poco alla Juventus per piegare la coraggiosa ma vana resistenza dell’Empoli e vincere la 30esima sfida interna consecutiva (la 22esima in questo campionato): allo Stadium finisce 2-0, in virtù dell’autorete di Skorupski (propiziata però da un gran colpo di testa di Mandzukic) e la bella rete di Alex Sandro. Bianconeri temporaneamente a +10 sulla Roma, a +12 sul Napoli (sconfitto dall’Atalanta).

>LE PAGELLE

JUVENTUS – EMPOLI: FINALE 2 – 0 Marcatori: 8′ s.t. autorete Skorupski (J), 20′ s.t. Alex Sandro (J)

I bianconeri giocano una gara con grande senso di superiorità, ma apportando la gara in modo confuso, che permette all’Empoli di gestire inizialmente e contenere il gioco avversaria puntando sul possesso palla. Ben presto però la Juventus aggredisce: lo schema ricorrente è il cross per Mandzukic, che alterna ottime torri per l’inserimento dei compagni alla  conclusione personale che però inizialmente non trova lo specchio della porta (clamorosa l’occasione mancata solo davanti a Skorupski su assist di Higuain).

Le (poche) speranze dei toscani si infrangono a inizio ripresa: la Juventus parte in quinta e dopo solo 8 minuti trova la via della rete con Mandzukic, che incorna il colpo di testa su cross di Cuadrado e propizia quello che sarà refertato come autogol di Skorupski (il pallone colpisce prima la traversa, poi il petto del portiere – molto sfortunato nell’occasione).

I bianconeri vogliono chiudere la gara e al 20esimo raddoppia con una rete da grande bomber. Higuain dite? No, Alex Sandro, che difende con il fisico e piazza il diagonale vincente spalle alla porta.

A risultato acquisito, la Juventus esegue i propri cambi e si permette anche il lusso di essere leziosa: tante le combinazioni, i tacchi, i tiri al volo e le giocate di prima fra Dybala e Higuain, in caccia più della gioia personale che del gioco corale. Un pelo nell’uovo: a questa Juve sembra bastare davvero poco per continuare a dominare e agli avversari restano sempre più le briciole.

——-

FINE PARTITA

49′ s.t. – Serie di scambi di prima tra Higuain e Dybala: poi tiri di Dani Alves. Blocca Skorupski.

4 minuti di recupero

43′ s.t. – DYBALA! Conclusione a giro con il mancino sul palo opposto dal limite dell’area. Pallone fuori di pochissimo.

40′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE CUADRADO ED ENTRA PJACA

38′ s.t. – AMMONITO BELLUSCI. Brutto fallo in scivolata su Mandzukic. É il primo ammonito della gara

37′ s.t. – Conclusione di Dani Alves al volo di destro sul calcio d’angolo. Pallone in secondo anello.

34′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE MARCHISIO ED ENTRA RINCON

32′ s.t. – NELL’EMPOLI ESCE JOSE MAURI ED ENTRA BUCHEL

30′ s.t. – JUVENTUS A UN PASSO DAL 3-0! Cuadrado punta e salta due avversari per mettere in mezzo il cross. Skorupski devia la conclusione e il pallone arriva su Higuain che è in fuorigioco.

29′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE STURARO ED ENTRA DYBALA

25′ s.t. – NELL’EMPOLI ESCONO LAURINI E MARILUNGO. ENTRANO THIAM E VESELI

20′ s.t. – GOL JUVENTUS! ALEX SANDRO! Il terzino sinistro aggancia il cross basso di Dani Alves, fronteggiando Laurini, spalle alla porta: si difende con il fisico poi piazza il diagonale vincente con il sinistra. Gol da attaccante di razza.

15′ s.t. – STURARO! Bella azione di mandzukic sulla sinistra a servire Sturaro, che cerca la conclusione dal limite. Pallone alto.

13′ s.t. – EL KADDOURI! Riceve palla in area spalle alle porte e tenta la girata di destro: pallone alto sopra la traversa ma buona occasione per lui.

8′ s.t. – GOL JUVENTUS! MANDZUKIC! Cross teso di Cuadrado dalla destra sul quale Mandzukic affonda il colpo testa sul palo di sinistra. Skorupski prova a respingere sulla linea, ma la palla è entrata.

5′ s.t. – JOSE MAURI! Palla persa in disimpegno dalla Juve e tiro improvviso di Mauri da 25 metri. Neto si distende sul primo palo e blocca.

3′ s.t. – HIGUAIN! Cross di Dani Alves per Mandzukic, ancora una sponda di Mandzukic e tiro al volo di Higuain: tiro sporco che Skorupski controlla agevolmente.

ORE 21.46: INIZIA LA RIPRESA. Nessun cambio all’intervallo.

FINE PRIMO TEMPO

45′ p.t. – Pjanic tenta la punizione a giro sul palo di sinistra, da 20 metri: pallone sulle barriera poi il secondo tentativo del bosniaco finisce sul fondo dopo la deviazione di un compagno di squadra.

43′ p.t. – Grande cavalcata di Higuain che semina il panico sulla trequarti e viene atterrato, ma l’arbitro punisce successivamente il contatto su Sturaro al limite.

39′ p.t. – PJANIC! Conclusione violenta del bosniaco (che si perde sul fondo) sul pallone arretrante di Sturaro, che reclama un fallo di mano (ma giudicato involontario).

35′ p.t. – MANDZUKIC! Ancora Higuain, che cerca il cross dalla trequarti per il croato che cerca la conclusione in spaccata sul palo opposto. Pallone sul fondo.

31′ p.t. – CHE OCCASIONE PER LA JUVE! Mandzukic arriva a tu per tu con il portiere su filtrante di Higuain, prova a dribblarlo, Skorupski lo ipnotizza; prova a inserirsi Marchisio, ma recupera palla Diousse in anticipo.

27′ p.t. – MANDZUKIC! Imperioso stacco di testa sul secondo palo sull’attimo cross dalla destra di Dani Alves. Pallone fuori non di molto.

25′ p.t. – Cross di mezzo esterno di Dani Alves per la torre di Mandzukic: Sturaro in area piccola può calciare, ma viene anticipato all’ultimo istante da Bellusci.

23′ p.t. – EL KADDOURI! Juventus che perde palla sulla trequarti d’attacco e El Kaddouri che sfrutta un’incomprensione fra Bonucci e Rugani per involarsi il contropiede. Giunto al limite dell’area però scaglia il pallone a lato.

19′ p.t. – Efficace il pressing di Krunic a centrocampo, che permette all’Empoli di recuperar palla e alzare il proprio baricentro. Poi lancio in verticale per Pucciarelli: troppo profondo, blocca Neto.

14′ p.t. – Incredibile lancio di Alex Sandro che ribalta il gioco da sinistra a destra, splendido aggancio di quadrato, che però si ferma e perde l’attimo migliore per servire le punte in area e viene anticipato.

10′ p.t. – MANDZUKIC!!! Cross basso di Sturaro per Cuadrado che sulla destra entra in area e tira di destro: pallone deviato sul quale si avventa il croato ma da due passi manda fuori, oltre il palo di sinistra.

9′ p.t. – Insidioso calcio d’angolo dalla sinistra per l’Empoli. Neto spazza via con i pugni in uscita, favorendo la risalita del campo da parte dei bianconeri.

5′ p.t. – HIGUAIN! Juventus che gioca a palla terra, aggira il pressing e si distende con facilità fino alla trequarti avversaria: cross dalla sinistra, torre di Mandzukic e conclusione del Pipita- Blocca Skorupski.

2′ p.t. – L’Empoli prova a mettere palla in area su punizione dalla destra: un rimpallo favorisce Marchisio che spazza via il pallone.

ORE 20.45: INIZIA LA PARTITA. Juventus in maglia bianconera, Empoli in completo azzurro. Padroni di casa che attaccano da sinistra verso destra.

ORE 20.42: Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Tra poco il via alla partita.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (4-2-3-1): Neto; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio (34′ s.t. Rincon), Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Sturaro (29′ s.t. Dybala); Higuain. All.: Allegri.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini (25′ s.t. Veseli), Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Mauri (32′ s.t. Buchel); El Kaddouri; Pucciarelli, Marilungo (25′ s.t. Thiam). All.: Martusciello.

ARBITRO: Mariani (Aprilia)

——

Dopo il Napoli, tocca alla Juventus disputare il proprio anticipo in vista dell’andata di Coppa Italia: contro l’Empoli i bianconeri (ancora imbattuti quest’anno allo Stadium) vanno a caccia della 30esima vittoria casalinga consecutiva in campionato.

Quello di stasera è il 22esimo scontro diretto in Serie A fra le due squadre: nei 10 precedenti in casa il bilancio è di 9 vittorie Juventus  e 1 pareggio (risalente al 1998), con i bianconeri che hanno segnato 26 gol, subendone appena 4.

L’Empoli, reduce da 2 ko di fila (3 gol segnati e 8 subiti nelle ultime 4 giornate), deve provare a portare a casa punti per non rischiare di perdere parte del cospicuo vantaggio (+8) sulla terzultima in classifica. nonostante il divario in classifica è seconda solo alla Juventus per numero di gare a porta inviolata (10, la Juventus è prima con 12).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it