Il prossimo 28 maggio si voterà per il referendum sui voucher.

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto per l’indizione dei referendum popolari relativi alla “abrogazione di disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” e alla “abrogazione di disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”.

Lo si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.