È morto, all’età di 101 anni, David Rockefeller. Il magnate statunitense, uno dei simboli del capitalismo, è stato il numero uno di Chase Manhattan Bank, l’istituto che poi ha dato vita alla JPMorgan Chase.

Rockefeller è stato anche uno dei fondatori del gruppo Bilderberg e della Commissione Trilaterale. Era l’ultimo nipote ancora in vita di John Rockefeller, il fondatore della compagnia petrolifera Standard Oil.

Rockefeller è morto, nel sonno, per insufficienza cardiaca nella sua abitazione a Pocantico Hills, nello Stato di New York.

Nel 2015, quando era diventato centenario, aveva regalato un’oasi allo Stato del Maine.