A due giorni dall’amichevole con l’Italia, l’Olanda ha annunciato l’esonero del proprio ct Danny Blind, che nella sfida contro glia azzurri sarà sostituito dal suo assistente Fred Grim.

Questo il stringato comunicato della federazione olandese: “La KNVB ha deciso di licenziare Danny Blind dopo un incontro tenutosi in giornata oggi con i responsabili della federazione, Jean Paul Decoussaux e Hans Van Breukelen”.

Blind (ex bandiera dell’Ajax) aveva assunto l’incarico di Ct nell’estate del 2015, dopo che l’Olanda aveva fallito clamorosamente sotto la guida di Guus Hiddink l’accesso a Euro 2016 (a 24 squadre, ndr.). Proprio Blind ora però paga il rendimento pessimo della nazionale oranje, che dopo le prime 5 gare del girone di qualificazione a Russia 2018 è quarta nel Gruppo A con 7 punti (3 in meno della Svezia), con parole durissime di Kevin Strootman dopo al sconfitta per 2-0 contro la Bulgaria.

Una situazione che mette a rischio gli olandesi anche in ottica secondo posto (prima delle gare di questo weekend era anche la peggiore delle nove seconde – eliminata dagli spareggi) e che rischia di trasformarsi in un’altra clamorosa delusione per il calcio olandese.