Dopo l’esordio a Melbourne, Antonio Giovinazzi va verso la conferma per il Gran Premio di Shanghai, che si correrà il prossimo 9 aprile. Il pilota riserva della Ferrari potrebbe sostituire nuovamente Pascal Wehrlein, che accusa ancora dei problemi dopo l’incidente alla Corsa dei Campioni.

Nel caso in cui Giovinazzi correrebbe anche a Shanghai, il pugliese perderebbe lo status di “giovane” e quindi non potrebbe più svolgere i test con la Ferrari.

Un’ipotesi per evitare tutto ciò, ma che difficilmente si potrà verificare porterebbe la Ferrari a sostituire uno tra Raikkonen e Vettel con Giovinazzi nei test in programma il 18 e il 19 aprile in Bahrain.