L’amichevole di lusso tra Francia-Spagna, vinta 0-2 dalle “Furie Rosse”, ha avuto una protagonista inaspettata: la Var, Video Assistant Referee. In due circostanze la moviola in campo è stata decisiva ai fini del risultato.

Nel primo caso la Var è stata utilizzata per annullare un gol della Francia di Griezmann, per fuorigioco; poco dopo ha permesso di convalidare una rete di Deulofeu che l’arbitro, su segnalazione del guardalinee, aveva annullato per presunto fuorigioco.

La rete del giocatore del Milan valeva lo 0-2, sono bastati pochi secondi all’arbitro per prendere la decisione definitiva consultandosi, via auricolare, con gli assistenti che si trovavano all’esterno del campo e che poi hanno anche annullato un gol di Antoine Griezmann.

Per la cronaca, Deulofeu è stato il migliore in campo: lo spagnolo oltre a realizzare la rete del raddoppio, si è anche procurato il rigore del vantaggio iniziale di Silva.