Prima dell’inizio della partita tra Olanda-Italia, Clarence Seedorf ha ricevuto un premio per la sua carriera. L’ex centrocampista di Ajax, Real, Inter e Milan è stato sicuramente uno dei giocatori più rappresentativi della nazionale olandese (87 le presenze per lui).

Seedorf nel momento dell’inno olandese si è poi messo al fianco dei giocatori e ha cantato insieme a loro. Il suo nome è stato accostato alla panchina degli Orange per la sostituzione dell’esonerato Blind.

Nel pre-partita c’era stato anche un piccolo siparietto con Gigi Buffon, che ha tributato un abbraccio all’avversario di tante battaglie in Serie A e non solo. Mentre nel post partita, con in mano la maglia autografata dai giocatiori della Nazionale Italiana i ringraziamenti vanno al nostro calcio in generale: “L’Italia è stata una parte importante della mia vita, che mi ha insegnato tanto”.