Un gioco di parole curioso, ma la notizia è ufficiale: Mahmoud Dahoud (siriano di di nazionalità tedesca) lascia il Borussia Moenchengladbach per approdare al Borussia Dortmund a partire dalla prossima stagione.

Dahoud (protagonista con il ‘Gladbach in Europa League e in Champions 2 stagioni fa) ha firmato un contratto fino al 2022 con i gialloneri, che (stando ai rumors) pagheranno la clausola di rescissione e vari bonus (per un totale di 15 milioni) anticipando tutte le concorrenti, anche per quanto riguarda l’annuncio ufficiale.

Il giocatore (vero e proprio jolly del centrocampo e da anni in pianta stabile nelle nazionali giovanili tedesche) era seguito con attenzione dal Milan (con alcuni sondaggi del Ds Mirabelli) e dalla Juventus, ma nel destino del tedesco c’era già il Borussia… e anche l’altro Borussia.