aggressione aviano, Knock out game, knock out game aviano, pugni aviano, pugni in casa aviano, tre arresti aviano

Due ragazzi sono stati fermati dalla polizia in provincia di Ragusa perchè accusati di aver compiuto su un compagno di classe atti di bullismo. La segnalazione alle forze dell’ordine è arrivata dal dirigente di un istituto scolastico; i fatti avvenivano nello spazio antistante la scuola, dove gli studenti attendo l’autobus per fare rientro a casa.

Gli agenti hanno interrogato il ragazzo che ha raccontato di essere stato spesso scherno dei compagni di scuola e questo lo faceva stare male ma per rimanere nel gruppo, accettava certi ‘scherzi pesanti’.

In una delle ultime volte, il ragazzo è stato accerchiato da 5/6 compagni che lo invitavano a ballare con loro e due di questi lo invitavano a spogliarsi; il giovane si rifiutava e gli altri lo incitavano, il tutto alla presenza di una ragazzina appena adolescente.

Al diniego assoluto, due dei ragazzi lo hanno percosso e strattonato, afferrandolo anche per il collo perché lui doveva abbassare i pantaloni e le mutande.

Il giovane si è denudato e i compagni hanno aggiunto anche una videoripresa con gli smartphone, pubblicando il tutto su Instagram e per evitare di lasciare traccia sui cellulari, è stato pubblicato in diretta e quindi per 24 ore.