Aggiornato alle: 09:05

Bari, nel 2015 uccise la moglie a martellate |È stato condannato a 6 anni e 3 mesi di carcere

di Redazione

» Cronaca » Bari, nel 2015 uccise la moglie a martellate |È stato condannato a 6 anni e 3 mesi di carcere

Bari, nel 2015 uccise la moglie a martellate |È stato condannato a 6 anni e 3 mesi di carcere

| venerdì 31 Marzo 2017 - 17:20
Bari, nel 2015 uccise la moglie a martellate |È stato condannato a 6 anni e 3 mesi di carcere

Dopo poco più di un anno arriva la sentenza di condanna da parte del Tribunale di Bari nei confronti di un uomo che aveva ucciso la propria moglie.

Il 68enne Pietro De Mattia, reo confesso dell’omicidio volontario della moglie, la 55enne Antonia Cirasola, è condannato alla pena di 6 anni e 3 mesi di reclusione.

È stata uccisa a martellate nella all’interno della loro casa di Gioia del Colle il 15 febbraio 2015. Il pm aveva chiesto la condanna a 14 anni.

Secondo le indagini dei carabinieri, l’uomo avrebbe lanciato contro la moglie una busta che non sapeva contenesse un martello.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it