23enne morto, alfredo pietrolungo, codice rosso napoli, malasanità loreto mare, malasanità napoli, Napoli, uomo morto Napoli

Continuano le indagini relative ai falsi incidenti stradali a Napoli. Nel febbraio scorso i carabinieri arrestarono 55 dipendenti della struttura durante un blitz anti-assenteismo.

Adesso, i carabinieri del Nas di Napoli hanno sequestrato due locali adibiti ad archivio, nel reparto radiologia dell’ospedale Loreto Mare, proprio il reparto in cui gli investigatori ipotizzano che siano stati commessi numerosi illeciti per offrire documentazione a supporto delle pratiche di rimborso.

Nei due locali sono conservati gli esami strumentali di radiografia e Tac, documentazione che, ora, sarà sottoposta al vaglio degli investigatori.

I militari, in questi mesi, sono stati al lavoro in alcuni uffici e corsie dell’ospedale ad acquisire materiale, tra esami clinici e diagnosi, per ricostruire i fatti e risalire ai responsabili.