Aggiornato alle: 13:32

Charlie Hebdo, 10 arresti tra Francia e Belgio | Avrebbero fornito loro le armi ai terroristi

di Redazione

» Cronaca » Charlie Hebdo, 10 arresti tra Francia e Belgio | Avrebbero fornito loro le armi ai terroristi

Charlie Hebdo, 10 arresti tra Francia e Belgio | Avrebbero fornito loro le armi ai terroristi

| mercoledì 26 Aprile 2017 - 11:51
Charlie Hebdo, 10 arresti tra Francia e Belgio | Avrebbero fornito loro le armi ai terroristi

Sono in tutto una decina le persone arrestate dallo scorso lunedì in Francia e Belgio con l’accusa di aver fornito le armi ai terroristi che attaccarono, nel gennaio 2015 a Parigi, la redazione della rivista Charlie Hebdo e un supermercato ebraico.

Secondo i media francesi, le persone fermate consegnarono le armi ad Amedy Coulibaly, il terrorista che il giorno dopo l’attentato contro il settimanale assassinò un donna agente a Montrouge, a sud di Parigi.

Le ricerche sulle armi di Coulibaly avevano portato a Claude Hermant, un ex mercenario noto per i suoi legami con la estrema destra che si trova in carcere e che è stato nuovamente interrogato.

Hermont comprò con sua moglie le quattro pistole Tokarev e i due fucili Kalashnikov che aveva Coulibaly quando attaccò l’Hyper Cacher.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it