Aggiornato alle: 13:32

Brexit e le “lacrime di coccodrillo” degli inglesi | Il 45% dei sudditi di Sua maestà sarebbe pentito

di Redazione

» Cronaca » Brexit e le “lacrime di coccodrillo” degli inglesi | Il 45% dei sudditi di Sua maestà sarebbe pentito

Brexit e le “lacrime di coccodrillo” degli inglesi | Il 45% dei sudditi di Sua maestà sarebbe pentito

| giovedì 27 Aprile 2017 - 14:55
Brexit e le “lacrime di coccodrillo” degli inglesi | Il 45% dei sudditi di Sua maestà sarebbe pentito

Per la prima volta dal referendum del 23 giugno scorso, la maggioranza dei britannici avrebbe ammesso un ripensamento sulla Brexit. Lo rivela Uu sondaggio pubblicato oggi dal Times: il 45% la riterrebbe ora un errore, contro il 43 che continua a vederla come una scelta vincente e un 12% di indecisi.

L’istituto Yougov, le cui stime si rivelarono peraltro imprecise prima del referendum sull’Ue del 23 giugno 2016, precisa che l’89% di chi un anno fa votò “Remain” conferma la sua opinione, mentre fra chi votò “Leave” resta della stessa idea un 85%. Smentita quindi la premier Theresa May, convinta sostenitrice della riunificazione britannica sotto la bandiera della Brexit.

Gli oppositori della Brexit affermano che è possibile bloccare la decisione di lasciare la Ue o eventualmente di capovolgerla con un secondo referendum.

Intanto la Deutsche Bank avvisa che, se l’uscita dalla Ue sarà totale, la banca potrebbe spostare 4 mila dipendenti dai suoi uffici nella City di Londra a un’altra sede sul continente.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it