Sono ore calde quelle di questi giorni sul tema migranti e sui possibili rapporti tra alcune Organizzazioni non governative e i trafficanti. Dopo le accuse delle scorse settimane, oggi il procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, ha espresso una nuova denuncia.

“A mio avviso alcune Ong potrebbero essere finanziate dai trafficanti e so di contatti. Un traffico che oggi sta fruttando quanto quello della droga”, ha ammesso ai microfoni di Agorà (RaiTre).

Le sue dichiarazioni seguono le polemiche sollevate in questi giorni dall’inchiesta aperta dal suo ufficio su questo tema.

“Forse la cosa potrebbe essere ancora più inquietante – ha aggiunto Zuccaro – si perseguono da parte di alcune Ong finalità diverse: destabilizzare l’economia italiana per trarne dei vantaggi”. Sui possibili allarmismi, Zuccaro precisa che “se l’informazione è corretta questo corto circuito non si può creare salvo per effetto di persone che vogliono creare confusione”.

Immediato un tweet del vice presidente della Camera M5S, Luigi Di Maio: “Non so se è chiaro: Ong forse finanziate dagli scafisti! Gli ipocriti continuino pure ad attaccarmi, io vado fino in fondo”.