Serie B

La stagione regolare di Serie B volge al termine e con essa stanno per arrivare i primi verdetti in ottica promozione e retrocessione. Nell’annata 2016/17 però i playoff promozione rischiano concretamente di non giocarsi.

Cosa dice il regolamento in merito? I playoff per decretare la terza squadra promossa vengono disputati dalle squadre che terminano la stagione regolare dalla terza all’ottava posizione, mentre il playout salvezza mette di fronte 18esima e 19esima in classifica.

Per la disputa di playoff e playout, però il regolamento fissa un limite di punti di divario, uno sbarramento, oltre il quale le squadre non hanno diritto a giocare questa delicata e decisiva fase della stagione.

Non vengono ammesse ai playoff tutte le squadre che hanno un distacco (il c.d. “perimetro playoff”) superiore ai 14 punti dalla terza in classifica (i playoff possono essere giocati da un massimo di 6 squadre a un minimo di 2).

– I playoff non si disputano solo se il distacco fra terza e quarta in classifica è superiore ai 9 punti: in tal caso la terza in classifica viene automaticamente promossa in Serie A.

– Il playout non si disputa solo se il distacco tra le due squadre è superiore a 4 punti (in tal caso, la 19a classificata retrocede automaticamente).

 

PLAYOFF

La terza e la quarta in classifica a fine stagione accadono direttamente alle semifinali, dove sfideranno le 2 squadre qualificatesi dopo un turno preliminare in gara unica (quinta contro ottava – sesta contro settima: in caso di parità dopo i supplementari, passa la meglio piazzata in classifica).

Se semifinali e finale terminano in parità dopo le gare di ritorno: passa il turno la meglio piazzata in classifica senza supplementari (solo in finale e solo in caso di parità in classifica, si giocherebbero supplementari e rigori – non conta il numero dei gol segnati in trasferta).

PLAYOUT

Le sfide fra la 18esima e la 19esima in classifica sono di andata e ritorno; la meglio classificata gioca la gara di ritorno in casa e prevale a parità di risultati (solo in caso di squadre a pari punti si giocano i supplementari e i rigori nella gara di ritorno. Non valgono i gol in trasferta).