A MasterChef Italia finalmente arriva un giudice donna. Dopo l’addio di Carlo Cracco ad affiancare nella nuova edizione Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo ci sarà Antonia Klugmann, 38 anni, uno dei nomi più interessanti della cucina italiana contemporanea.

Triestina di nascita e friulana d’adozione, Antonia Klugmann è salita alla ribalta grazie alla sua cucina legata agli ingredienti della terra e alle materie prime, non come rivisitazione della tradizione, ma come continua ricerca e sperimentazione con nuovi accostamenti.

Vincitrice di cuoca dell’anno nella guida Ristoranti d’Italia 2017 de L’Espresso, il suo ristorante, “L’argine a Vencò” a Gorizia si è guadagnato una stella Michelin a un anno dall’apertura.

“I modi sgarbati dei giudici sono niente rispetto a quello che succede in una normale cucina”, ha commentato la chef intervistata dal Corriere della Sera. Con Cracco siamo imparagonabili, e non solo perché lui è uomo e io donna. Ma anche io sono esigente: non perché sono donna sarò più materna o buona”.