Bergamo, bimba morta meningite, meningite Bergamo, meningite Rozzano, profilassi meningite Bergamo

Ancora un caso di meningite, questa volta nel Milanese. Un ragazzo di 18 anni di un liceo scientifico milanese è stato contagiato da meningicocco.

Lo ha confermato l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera. “Il laboratorio del Policlinico di Milano ha confermato che è stato colpito da meningococco di tipo W135 il ragazzo di 18 anni che frequenta il Liceo scientifico ‘Leonardo da Vinci’ di Milano, ricoverato da domenica scorsa all’ospedale Niguarda”, ha spiegato l’assessore.

“Ora che è stato individuato il ceppo offriremo la vaccinazione a tappeto per tutti gli studenti del liceo – ha detto -, esattamente come abbiamo fatto negli altri casi che si sono verificati all’interno di istituti scolastici”.

La segnalazione del caso del ragazzo era arrivata il 23 aprile, quando è stato visitato al pronto soccorso del Niguarda.  “Fortunatamente – ha proseguito l’assessore – le sue condizioni di salute si sono stabilizzate e da mercoledì scorso è stato trasferito dalla terapia intensiva al reparto Malattie infettive”.

Si tratta di una vaccinazione agevolata per un migliaio di ragazzi.