turista italiano ucciso a santo domingo

Nuovo giallo a Santo Domingo. Un 28enne italiano è stato trovato senza vita sul bordo di una piscina di un residence ‘La Joya’, situato nel Cocotal a Bavaro.

Il giovane, Alessandro Grandis, era nato a Genova ma viveva ad Albissola Marina (Savona): si trovava a Santo Domingo in vacanza; Era laureato in Farmacia all’Università di Genova nel 2014,

Le autorità locali ipotizzano si tratti di un suicidio ma alcuni italiani residenti nella capitale della Repubblica Dominicana ritengono che sia stato assassinato con un colpo di pistola alla testa.

Secondo un blog locale utilizzato dalla comunità italiana il giovane “è stato ucciso da un colpo di pistola mentre era seduto apparentemente in tutta tranquillità sul bordo della piscina con i piedi immersi nell’acqua. Un colpo alla nuca con conseguente decesso all’instante. La posizione supina del corpo con la testa appoggiata sul pavimento ha fatto da tampone alla ferita, non consentendo una grande fuoriuscita di sangue”.

I familiari sono subito partiti per l’isola caraibica per capire cosa sia accaduto e per riportare in patria la salma.