tennis, atp, atp Budapest, Paolo Lorenzi, lorenzi Budapest, Nadal Barcellona, Murray Barcellona, Tennis Barcellona

Ottimo risultato per Paolo Lorenzi: il tennista azzurro ha centrato l’accesso in semifinale nel torneo ATP di Budapest (terra rossa), sconfiggendo con un doppio 6-4 il russo Andrey Kuznetsov, che ieri aveva sconfitto Fabio Fognini agli ottavi.

Una sfida condotta sin da subito dal senese, costretto a dovere breakkare per 3 volte nel primo set il numero 87 del mondo e poi resistere alla sua rimonta nel secondo parziale per portare a casa l’incontro in 1 ora e 33 minuti di gioco (2 i match point annullati dal russo).

L’azzurro, numero 38 del mondo, affronterà ora in semifinale Lucas Pouille (testa di serie n.1 del torneo ungherese e già vincitore contro il senese al secondo turno a Montecarlo) che ha battuto lo slovacco Martin Klizan, con il punteggio di 6-3 6-4, in un’ora e 25 minuti di gioco. L’altro match metterà di fronte il serbo Djere e Aljaz Bedene.

Nell’ATP 500 di Barcellona, invece, giornata di rivincita per Andy Murray, che dopo l’eliminazione a sorpresa a Montecarlo, batte in rimonta dopo 3 ore Albert Ramos Vinolas, sconfitto 2-6 6-4 7-6: il britannico (che ora sfiderà Dominic Thiem) ha centrato il controbreak nel terzo set sul 5-4 e servizio per lo spagnolo, sconfitto poi al tiebreak decisivo. Nessun problema per  Rafael Nadal che ha battuto in due set il giovane talento coreano Chung. (7-6, 6-2).

Rafa Nadal batte in due set (7-6; 6-2) il coreano Chung e vola in semifinale. Lo spagnolo è riuscito a chiudere la pratica in 1 ora e 46 minuti.