Aggiornato alle: 10:17

Cremona, rubavano costosi moduli fotovoltaici | In manette cinque cittadini originari del Marocco

di Fabrizio Messina

» Cronaca » Cremona, rubavano costosi moduli fotovoltaici | In manette cinque cittadini originari del Marocco

Cremona, rubavano costosi moduli fotovoltaici | In manette cinque cittadini originari del Marocco

| sabato 29 Aprile 2017 - 09:41
Cremona, rubavano costosi moduli fotovoltaici | In manette cinque cittadini originari del Marocco

Una banda dedita ai furti di moduli fotovoltaici e composta da cinque marocchini, è stata sgominata dai carabinieri di Cremona. I militari hanno dato eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip a carico di cinque cittadini residenti in provincia di Brescia e Bergamo.

Secondo l’accusa, dal mese di febbraio 2016, i criminali hanno compiuto numerosi furti nei territori delle province di Cremona, Mantova e Brescia.

Gli indagati si sono impossessati di oltre un migliaio di moduli fotovoltaici e delle relative apparecchiature elettroniche, trasferiti in Marocco dai porti di Genova o di città spagnole.

Una volta giunto a destinazione, il materiale veniva installato negli impianti fotovoltaici in aree desertiche di quell’area per la produzione di energia elettrica.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it