38 arresti ndrangheta, arresti ‘ndrangheta, arresti reggio calabria, droga ndrangheta arresti, ndrangheta, pizzo ndrangheta

Un gruppo clandestino, denominato “Autonomi NS La Spezia” composto da militanti della frangia oltranzista dell’estrema destra riconducibili all’area naziskin, è stato disarticolato dai carabinieri spezzini nell’ambito di un’operazione denominata “Aurora“. In tutto sono 6 le persone indagate, di nazionalità italiana, ritenute responsabili dei reati di ”associazione finalizzata all’incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali” ed a vario titolo anche per reati di danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio aggravati.

I carabinieri del comando provinciale della Spezia hanno compiuto in tutto sei perquisizioni e per tre indagati è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza con il divieto di allontanamento dall’abitazione nelle ore notturno.

Per farsi propaganda affiggevano nelle vie cittadine simboli nazisti e imbrattavano targhe e iscrizioni commemorative della Resistenza e della lotta antifascista.