Oney Tapia e Veera Kinnunen sono i vincitori di Ballando Con le Stelle 2017 (dodicesima edizione del talent di Rai1) battendo all’ultimo atto l’altra rivelazione “sportiva” di questa edizione, il judoka Fabio Basile (in coppia con Anastasia Kuzmina).

Unanime in finale il verdetto del pubblico e della giuria, in cui segnala l’assenza – in polemica ormai settimane con Alba Parietti – di Selvaggia Lucarelli, sostituita per l’occasione da Morgan.

A completare il podio è un terzo posto ex-aequo: a conquistarlo sono Martina Stella e Kseniya Belousova, in coppia rispettivamente con Samuel Peron e Raimondo Todaro. Eliminati nella prima parte di serata Simone Montedoro e Antonio Palmese.

Nato a L’Avana il 27 febbraio 1976, Oney Tapia era un giocatore di baseball e rugbista, giunto in Italia nel 2002, occupandosi però anche di giardinaggio. La sua vita cambia nel 2011 quando potando un albero di 25 metri viene colpito da un ramo, perdendo l’uso della vista.

Un incidente che non ha demoralizzato Oney (nel frattempo diventato cittadino italiano), che ha iniziato la carriera di atleta paralimpica culminata la scorsa estate, con l’argento nel lancio del disco a Rio 2016. Ora un successo televisivo che premia la sua caparbietà. Bravo Oney!

IMMAGINI RAI