Aggiornato alle: 07:52

F1, Russia: prima vittoria per Bottas. Ferrari sul podio: 2° Vettel, 3° Raikkonen

di Redazione

» Altri Sport » F1, Russia: prima vittoria per Bottas. Ferrari sul podio: 2° Vettel, 3° Raikkonen

F1, Russia: prima vittoria per Bottas. Ferrari sul podio: 2° Vettel, 3° Raikkonen

| domenica 30 Aprile 2017 - 15:35
F1, Russia: prima vittoria per Bottas. Ferrari sul podio: 2° Vettel, 3° Raikkonen

Ha vinto Bottas con la sua Mercedes ed è una vittoria storica perchè è la prima volta per lui: Bottas è il 107esimo vincitore diverso di una Gran Premio. La Ferrari può consolarsi con il secondo e terzo posto (Vettel e Raikkonen), cosa che non accadeva da quasi un anno.  Quinto posto per la Red Bull di Verstappen, che precede le Force India di Perez e Ocon. Ottavo Hulkenberg (Renault), nono Massa (Williams), decimo Sainz (Toro Rosso). Ritirati Ricciardo e Alonso (che si ritira durante il giro di ricognizione).

Un’altra bella gara per la scuderia di Maranello che in questo 2017 ha decisamente invertito il passo rispetto alle ultime edizioni e che si conferma in vetta alla classifica piloti, con Vettel che ha ora 86 punti, 13 in più rispetto a Hamilton, mentre Bottas si porta al terzo posto. Tra i costruttori è invece sorpasso di misura della Mercedes: 136 punti contro 135 della Rossa.

La gara è stata decisa alla partenza: Bottas è riuscito a incunearsi tra le due Ferrari e non ha più lasciato il primo posto: ha avuto un leggero rallentamento a metà gara ma ha mantenuto in nervi saldi senza mai rischiare davvero e nel finale ha amministrato il vantaggio. Soltanto nell’ultimo giro Vettel ha potuto “sperare” di vincere, ma Bottas non ha commesso errori gestendo al meglio le fasi di doppiaggio. Una bella lezione anche per il compagno di scuderia, Hamilton, che ha concluso a mezzo minuto di ritardo.

LA CRONACA: Partenza strepitosa di Bottas che mette in riga i due ferraristi Vettel e Raikkonen. Incidente tra Grosejan e Palmer che si scontrano nella bagarre della partenza. Entra la Safety car. Alonso è costretto al ritiro nel giro di ricognizione (che è diventato doppio).

Sesto giro: Si ritira Ricciardo per problemi ai freni dopo due giri di “fumo”. Bottas incrementa il vantaggio sugli inseguitori. Penalizzazione di 5 secondi per Magnussen e Vandoorne. Decimo giro: il vantaggio di Bottas su Vettel sale sopra i 3 secondi.

Sedicesimo giro: Bottas tira dritto senza problemi, il vantaggio su Vettel è di quasi cinque secondi. Ventiduesimo giro: Primo pit stop, lo effettua Wehrlein: tra un po’ toccherà a tutti gli altri. Ventiquattresimo giro: Vettel giro più veloce, si avvicina a Bottas.

Ventottesimo giro: Pit stop per Bottas, Vettel passa in testa. Trentesimo giro: Il primo pit stop in casa Ferrari è per Raikkonen. Pit stop anche per Hamilton. Trentaquattresimo giro: Vettel guadagna su Bottas nonostante la gomma deteriorata, dai box arriva l’ok per il pit stop. Quando ritorna in pista Bottas è davanti di poco più di 4 secondi. Hamilton perde terreno e non può più impensierire le Ferrari.

Trentanovesimo giro: Sembra il momento della svolta, Vettel guadagna nettamente su Bottas, nel giro di cinque minuti gli ha ripreso quasi tre secondi. Quarantacinquesimo giro: Vettel non riesce a guadagnare più, il suo ritardo resta sempre più di un secondo e mezzo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it