Aggiornato alle: 19:47

Inter, Conte o Simeone? Pronti 15 milioni per il dopo Pioli

di Redazione

» Sport » Inter, Conte o Simeone? Pronti 15 milioni per il dopo Pioli

Inter, Conte o Simeone? Pronti 15 milioni per il dopo Pioli

| lunedì 08 Maggio 2017 - 11:30
Inter, Conte o Simeone? Pronti 15 milioni per il dopo Pioli

Ormai l’Inter ha deciso: dall’anno prossimo si cambia allenatore e i nerazzurri sono pronti al tutto per tutto. Dopo l’ennesima debacle degli uomini di Pioli (e l’ennesima contestazione in vista) si fanno sempre più insistenti le voci di un cambio di guida tecnico e i nomi sono sempre gli stessi: Antonio Conte e Diego Simeone.

La dirigenza sta già programmando la prossima stagione e Zhang Jindong ha già deciso che stanzierà 15 milioni all’anno per convincere un top manager: oltre ai soldi però servono prospettive e la sicurezza di un progetto tecnico affidabile e vincente.

Da un lato, la dirigenza nerazzurra con l’importante (e ormai imminente) ritorno di Oriali, punta seriamente al ritorno in Italia dell’ex CT della Nazionale Azzurra, con la prospettiva di rilanciare l’Inter così come ha fatto con il Chelsea oltre ad una vita privata più vicina ai propri cari.

Per Simeone, invece,  il ciclo con l’Atletico sembra stia arrivando ad esaurimento: sebbene ci sia ancora in ballo una semifinale di Champions e la possibilità di giocare dal prossimo anno nel nuovo stadio, il Cholo vuole nuove sfide e PSG e Inter sono pronte a farsi avanti.

Spalletti, Jardim, Paulo Sousa, Prandelli e Di Francesco, Roberto Mancini: tutte alternative valide ma che non solleticano la fantasia e le ambizioni della proprietà cinese, che vuole un Inter di nuovo grande e il prima possibile. Quindi: Conte o Simeone?

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it