Almaviva, lettera Almaviva, novità Almaviva, Renzi Almaviva, tavolo Almaviva, vertenza almaviva

“I lavoratori di Almaviva hanno accettato a larghissima maggioranza un accordo che a fronte di sacrifici immediati, mira a riscuotere presto garanzie di crescita e consolidamento. Un accordo che rispecchia la crisi complessiva che segna il settore ma anche le possibilità di rilancio”. Sono queste le parole del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo il voto dei lavoratori del call center Almaviva.

“I lavoratori hanno fatto una scelta che mira a vedere garantito il proprio posto di lavoro a Palermo in un momento in cui i call-center italiani sono in gravissima crisi”, ha continuato.

“Chiediamo ora all’azienda – ha concluso il primo cittadino – l’impegno massimo per garantire occupazione e produttività a Palermo, cosi’ come chiediamo al Governo nazionale di essere sempre più parte attiva per la corretta applicazione del protocollo sottoscritto di recente per la tutela dei lavoratori”.