Ormai manca solo la firma e stavolta sarà solo una formalità. Franck Kessie è di fatto un nuovo giocatore del Milan: il centrocampista ivoriano ha completato le visite mediche e test fisici a Milanello per poi recarsi a Casa Milan (sede del club).

Il giocatore (dopo le voci giunte dai media africani, che parlavano di problemi legati alla sua età , che sarebbe bene superiore ai 20 anni) ha superato al meglio i test di Milan Lab, prolungatisi a causa di un problema alla cartilagine del ginocchio, ma dovrebbe firmare il contratto solo lunedì, a causa di alcuni impegni dell’AD Fassone e del DS Mirabelli e l’impossibilità di un annuncio in diretta “social” (così come avvenuto per Montella).

Il giocatore ivoriano (classe 1996) arriva in maglia rossonera con la formula del prestito con obbligo di riscatto nel 2019 e contratto di 5 anni (ingaggio da 2,5 milioni di euro a netti a stagione): all’Atalanta, l’operazione frutterà 28 milioni di euro (8 per il prestito, 20 più di 2 bonus per il riscatto).

Ma il mercato del Milan è destinato a non fermarsi qui: Mirabelli è ormai pronto a tentare l’assalito definitivo anche per Lucas Biglia della Lazio, forte di un accordo con il giocatore (31 anni) per un contratto triennale. Lotito aveva chiesto 20 milioni, ma a 15 l’affare si potrebbe chiudere.