carabiniere latina figlie, carabiniere uccide moglie, latina carabiniere, omicidio moglie latina

Un uomo di 52 anni, Remigio Sciarra, è stato ucciso nella giornata del 2 giugno ad Afragola (Napoli) mentre era bordo della sua auto. All’omicidio hanno assistito la moglie (50 anni), il figlio di 11 anni e un suo amichetto. Nel napoletano è il settimo omicidio in 10 giorni.

Il fatto è avvenuto in pieno giorno (intorno alle ore 14) sulla Statale Sannitica, all’ altezza del Vico Montegallo, mentre la vittima si trovava nei pressi di una sala Bingo, nel comune di Afragola.

A compiere l’agguato alcuni soggetti, che hanno esploso alcuni colpi di pistola alla testa di Remigio Sciarra (residente a Cardito), ferendo ad una mano anche la moglie della vittima. I due bambini (seduti sul sedile posteriore) sono rimasti illesi.

Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Casoria e del nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Sciarra era noto alle forze dell’ordine in quanto considerato un esattore del clan Cennamo e dieci anni fa era stato arrestato (assieme ad altre otto persone) per estorsione a un imprenditore e associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata all’usura.