condizioni Qatar, lista condizioni qatar, paesi del golfo qatar, Qatar, qatar isolato, Qatar rifiuta condizioni

Cresce la tensione tra i Paesi del Golfo Persico e ad aumentare il malumore la decisione di Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Bahrain e Yemen.

Questi cinque Paesi hanno annunciato lo stop dei rapporti diplomatici con il Qatar proprio in seguito alle crescenti tensioni.

L’Arabia Saudita chiede agli abitanti del Qatar di lasciare il proprio territorio entro 14 giorni. La decisione acuisce il divario tra i paesi del Golfo per il sostegno qatariota ai gruppi islamici.

Il Bahrein accusa il Qatar per “l’incitamento dei media, il sostegno alle attività terroristiche armate e i finanziamenti legati a gruppi iraniani per sabotare e diffondere il caos in Bahrein”.

I cinque Paesi hanno annunciato il ritiro del proprio personale diplomatico e il taglio del traffico aereo e marittimo verso il Qatar. Una crisi analoga avvenne anche all’inizio del 2014.

Riad ha annunciato anche la chiusura del suo confine terrestre, l’unico che mette Doha in comunicazione con l’esterno.

Una delle immediate conseguenze è la crescita del prezzo del petrolio sui mercati internazionali. Il greggio Wti del Texas sale dell’1,6% a 48,46 dollari al barile mentre il Brent avanza dello 0,6% a 50,56 dollari.

Dopo che la compagnia aerea Etihad ieri ha annunciato che sospenderà i voli verso il Qatar, la setssa decisione è stata presa, oggi, da quella Emirates. Anche la compagnia aerea con base a Dubai, Flydubai, ha bloccato i suoi voli da e per Doha.

Il ministro degli Esteri del Qatar ha espresso oggi rammarico per la decisione “ingiustificata” da parte di alcuni Paesi arabi di interrompere i rapporti diplomatici con Doha: lo riporta l’agenzia di stampa cinese Xinhua in un tweet.