Steph Curry Warriors

Golden State è lanciata verso la conquista dell’Anello. I Warriors, in Gara 2 delle Finals di Nba, disputata all’Oracle Arena di Oakland, vincono 132-113 contro i Cleveland Cavaliers e si portano sul 2-0 nella serie.

La partita è stata equilibrata per due quarti, fino a quando Durant e Curry hanno messo a segno rispettivamente 33 e 32 punti staccando gli avversari. A nulla sono valsi i 29 punti, 14 assist e 11 rimbalzi di LeBron James.

Con questa vittoria, Golden State ha preso il largo ma i Warriors, memori della scorsa stagione, quando subirono la rimonta da Cleveland, non abbasseranno certamente la guardia nelle prossime partite. Adesso, infatti, ci sarà la doppia sfida proprio alla Quicken Loans Arena di Cleveland, dove i Cavs sperano di accorciare le distanze e raggiungere il 2-2 entro Gara 4.