accordo Lufthansa, Alitalia, alitalia calenda, alitalia lufthansa, nuova alitalia, ristrutturazione alitalia

Sono 32 le proposte di aziende potenziali acquirenti di Alitalia, comprese Etihad e Delta. A comunicarlo, il commissario straordinario dell’ex compagnia di bandiera, Stefano Paleari, nel corso della presentazione del rapporto 2016.

“Abbiamo iniziato questa mattina ad aprire le buste dal notaio – ha spiegato -. I lavori sono appena iniziati con le 32 manifestazioni che stiamo aprendo, valutando e classificando”.

Tra le proposte potrebbero recitare un ruolo non secondario fondi di private equity internazionali: circolano i nomi di Cerberus e Indigo Capital.

Si tratta del primo step nell’ambito del percorso di amministrazione straordinaria della compagnia sull’orlo del fallimento. Adesso tocca ai commissari esaminare con grande attenzione ogni proposta: da metà giugno chi viene ritenuto affidabile, potrà accedere alla visione dei documenti e dei dati, ma non quelli più riservati.

Entro fine luglio si potranno presentare offerte non vincolanti, mentre a ottobre scatterà la gara su quelle vincolanti.