Squalifica Icardi Perisic, appello Inter squalifiche Icardi perisic, due giornate Perisic, squalifica ridotta Perisic

In questa settimana comincerà a nascere l’Inter di Luciano Spalletti. A breve ci sarà l’annuncio ufficiale del nuovo tecnico che è pronto a firmare un biennale. La prima richiesta è trattenere Ivan Perisic che era stato scelto dalla società come la pedina da “sacrificare” per fare cassa in virtù  del Fair Play Finanziario.

Su Perisic c’è il forte interesse del Manchester United, il quale avrebbe già presentato un’offerta di 40 milioni di euro mentre l’Inter ne chiede tra i 50 e i 60. Spalletti, però, punta molto sul croato e ha bloccato la cessione.

La società di Suning entro il 30 giugno deve incassare almeno 30 milioni di euro per rientrare nel Fair Play Finanziario e sta lavorando a sfoltire la rosa: Brozovic è finito nel mirino dello Zenit San Pietroburgo del neo tecnico Roberto Mancini, Banega ha richieste dalla Cina mentre Murillo e Ranocchia potrebbero andare in Premier League anche se per il primo c’è pure l’interesse del Villarreal.

I tempi sono stretti per le cessioni, poi si deve pensare ad acquistare per costruire una squadra di livello: primo obiettivo Rudiger della Roma, chiesto espressamente da Spalletti.