Un aereo militare con 116 persone a bordo risulta disperso in Birmania. Lo ha riferito il capo delle forze armate, secondo quanto riporta il quotidiano britannico Independent.

Il velivolo viaggiava da Myeik, nella regione di Tanintharyi, a Rangoon. Sono in corso le operazioni di ricerca e soccorso. La comunicazione con l’aereo si è persa intorno alle 13.35 di oggi, ora locale.

L’aereo si trovava in un punto a circa venti miglia a ovest della località di Dawei, nel sud del Myanmar. Secondo le fonti militari le condizioni meteorologiche erano buone e dunque l’ipotesi prevalente è quella di un possibile guasto tecnico.

Sull’aereo viaggiavano 11 membri dell’equipaggio e 105 passeggeri, quasi tutti familiari di militari.