Felipe Melo

“Icardi non è pronto”. Un ex interista, Felipe Melo, commenta il ruolo di Mauro Icardi nella rosa dell’Inter e spende parole di elogio per il suo ex allenatore Roberto Mancini, giudicando un errore il suo esonero a inizio stagione.

Intervistato da FcInternews, il brasiliano giudica negativamente il ruolo di leader del centravanti nerazzurro: ” Magari tra qualche anno, anche perché è un campione, ma oggi non può indossare la fascia. Pensi che io ero uno dei pochi al quale Icardi dava ascolto. Personalmente ho sempre parlato bene di lui, perché è un fenomeno, questo voglio ripeterlo e sottolinearlo. Ma non è pronto per fare il capitano, questo è sicuro.”

E aggiunge: “Nonostante abbia dimostrato maturità quando ha chiesto scusa per quelle righe presenti nel suo libro, ci vuole altro, credo che oggi non sia pronto. La fascia da capitano penso sia troppo per lui. Un giocatore che fa il capitano deve avere il rispetto degli avversari. E con lui questo non succede“.

Poi un commento sul nuovo corso dell’Inter e un pensiero a Mancini: “Con lui ala Galatasaray abbiamo fatto la storia. Io penso che se Mancini non avesse lasciato l’Inter ora i nerazzurri sarebbero in CL e lo dico al cento per cento. Roberto è interista, conosce bene l’ambiente ed era l’allenatore migliore. Gabigol? Ci vuole un po’ di intelligenza. Parliamo di un ragazzo di 20 anni che deve ancora abituarsi al mondo italiano, perché in Brasile è tutto diverso. Per me è fortissimo”.