Importante test per l’Italia contro l’Uruguay in amichevole a Nizza in vista della sfida che vedrà gli azzurri impegnati con il Liechtenstein, partita valida per la qualificazione a Russia 2018. L’ultimo precedente con la Nazionale uruguayana risale ai Mondiali del 2014 quando l’Italia fu eliminata da una rete di Godin. Quella partita sarà ricordata soprattutto per il morso di Suarez ai danni di Chiellini.

Giampiero Ventura schiererà Donnarumma in porta, a centrocampo non ci sarà l’infortunato Verratti al suo posto Marchisio. In attacco confermata la coppia Belotti-Immobile con Candreva e Insigne esterni di centrocampo. Farà parte dell’undici titolare di stasera anche Daniele De Rossi che nel corso della conferenza stampa di martedì ha annunciato che quello in Russia sarà il suo ultimo mondiale.

In questi giorni, Giampiero Ventura è stato al centro di voci di mercato con lo Jiangsu che gli aveva offerto un contratto con un alto ingaggio per portarlo in Cina.

Il tecnico ha deciso di rifiutare: “Sono l’allenatore della Nazionale italiana e abbiamo iniziato un progetto per il ricambio generazionale. Credo che sia logico portarlo avanti, anzi si è discusso con la federazione della possibilità di arrivare all’Europeo del 2020 assieme a questi ragazzi, per dare continuità sul medio-lungo termine”. Con queste parole rilasciate in conferenza stampa Ventura ha chiarito il suo futuro.

Le probabili formazioni:

Italia (4-2-4): Donnarumma; Conti, Barzagli, Chiellini, Darmian; De Rossi, Marchisio; Candreva, Belotti, Immobile, Insigne.

Uruguay (4-4-2): Muslera; Maxi Pereira, Gimenez, Coates, Gaston Silva; Sanchez, Arevalo Rios, Vecino, Rodriguez; Stuani, Rolan.