Lewis Hamilton domina e vince il Gran Premio del Canada. Prima doppietta della Mercedes in stagione grazie al secondo posto del compagno di squadra Bottas. A completare il podio Ricciardo con la Red Bull.

Sebastian Vettel riesce nella rimonta fino al quarto posto, dopo che in avvio in un contatto ha danneggiato l’ala anteriore ritrovandosi nelle ultime posizioni. Con questo risultato il tedesco riesce a mantenere dodici punti di vantaggio su Hamilton nella classifica piloti. L’altra Ferrari di Kimi Raikkonen chiude settimo dopo una gara positiva, ma negli ultimi giri la macchina non ne aveva più.

La Force India riesce andare a punti con entrambe le macchine (quinto Perez e sesto Ocon) per la nona volta nelle ultime dieci gare. Dopo una partenza aggressiva che lo ha portato dietro Hamilton, Verstappen è stato costretto al  ritiro per un problema elettrico. Nella classifica costruttori la Mercedes supera in testa alla classifica la Ferrari.

——-

HAMILTON VINCE IL GRAN PREMIO DEL CANADA! Secondo  il compagno di squadra Bottas mentre terzo Ricciardo. Vettel, dopo aver danneggiato l’ala a inizio gara recupera fino al quarto posto

Vettel che attacco a Ocon e conquista la quinta posizione a quattro giri dalla fine. Alonso è costretto al ritiro. Il tedesco della Ferrari non si accontenta e supera Perez e ora punta Ricciardo per il podio  

A nove giri dalla fine Vettel supera Raikkonen in sesta posizione, ma il finlandese ha qualche problema perché sta rallentando molto

Sebastian Vettel fa l’ultima sosta a 21 giri dalla fine. Problemi per Ricciardo che in questo momento occupa la terza posizione mentre le due Mercedes scappano via

Al quarantaduesimo giro Kimi Raikkonen fa il suo secondo pit stop e monta le gomme ultrasoft. Vettel non si ferma, vuole agganciare iil podio che come tempi è a portata di mano

Hamilton e Ocon hanno effettuato il loro primo pit stop rispettivamente al trentadue e al trentatreesimo giro. Il pilota della Force India ora è sesto davanti alla Ferrari di Vettel e dietro a quella di Raikkonen

Al ventiseiesimo giro la situazione vede ai primi due posti Hamiilton (giro più veloce della gara) e Ocon che non hanno ancora effettuato il pit stop. Vettel continua a recuperare posizioni, è ottavo.

Vettel dopo il pit stop è rientrato diciottesimo, ma adesso  è risalito di cinque posizioni con dei buoni tempi. Raikkonen ha effettuato la prima sosta ai box al ventesimo giro e rientra al settimo posto

CLAMOROSO SI RITIRA VERSTAPPEN: dopo una buona partenza, il pilota della Red Bull è costretto a fermarsi fuori pista per un problema elettronico alla macchina al dodicesimo giro.

Al sesto giro Vettel cambia il muso. L’altra Ferrari di Raikkonen si deve difendere dagli attacchi di Ocon

Alla ripresa della gara Vettel perde l’ala ed è costretto a tornare ai box. Perez supera Raikkonen in quinta posizione. Verstappen è aggressivo e prova il sorpasso su Hamilton che resiste

Partenza super di Verstappen che si porta al secondo posto. Sebastian Vettel ha danneggiato l’ala anteriore, ma ai box hanno deciso che per adesso può continuare. Incidente tra Sainz e Massa, dentro la Safety Car. Nessuna conseguenza per i piloti