Andrea Dovizioso, austin, Desmosedici, Desmosedici GP15, Dovizioso, Dovizioso vuole vincere, ducati, moto gp, motomondiale, Qatar, Termas de Rio Hondo

Andrea Dovizioso trionfa a Barcellona e ottiene il secondo successo consecutivo dopo il Mugello. Il Ducatista in ottica mondiale si porta a 7 punti da Vinales (oggi in difficoltà ha chiuso decimo). A completare il podio della Catalogna le Honda di Marquez e Pedrosa che negli ultimi giri non ne aveva più dopo aver disputato un buon gran premio.

In difficoltà anche Valentino Rossi che alla fine chiude ottavo (perde tre punti sul leader del mondiale), week end da dimenticare per entrambe le Yamaha. Quarto l’altro Ducatista Jorge Lorenzo: lo spagnolo come sempre era partito bene, poi è finito nelle retrovie. Nei giri finali è riuscito nella rimonta fino al quarto posto. Sfortunato Petrucci che cade a due giri dalla fine, continua il momento negativo per Iannone (sedicesimo).

Per Dovizioso (quarto pilota italiano a vincere in Catalogna) si tratta della quarta vittoria in Motogp, la tredicesima nel Motomondiale. La Ducati vince per la terza volta a Barcellona (i primi due nel 2003 e nel 2007). Per Marquez si tratta del cinquantaquattresimo podio in Motogp, eguagliato Randy Mamola al decimo posto nella classifica di tutti i tempi.

———

VITTORIA PER DOVIZIOSO! DOPPIETTA DOPO IL MUGELLO. Secondo Marquez e terzo Pedrosa. Rossi chiude ottavo, Vinales decimo

Caduta per Petrucci a due giri dalla fine quando si trovava quinto: ha ceduto il posteriore

Che rimonta di Lorenzo a tre giri dalla fine: è quarto grazie ai sorpassi su Folger e Petrucci. Vinales recupera qualche posizione, che in ottica mondiale porta punti pesanti. Ora è decimo

A 8 giri dalla fine Marquez sorpassa il compagno di squadra Pedrosa, in difficoltà. Lorenzo tenta il doppio sorpasso su Zarco e Bautista senza riuscire nel colpaccio

Dovizioso in fondo al rettilineo si prende il primo posto superando Pedrosa a nove giri dalla fine. Rossi è nono dietro a Lorenzo

Un Gp ancora tutto da decidere, i primi tre sono molto vicini quando mancano 11 giri alla fine. Out Espargaro e Milner

A 18 giri dalla fine Dovizioso si prende il secondo posto ai danni di Marquez. Lorenzo è in netta difficoltà e scende alla sesta posizione.  Continua il recupero di Rossi che ora è ottavo

A 20 giri dalla fine Marquez supera Lorenzo che subisce anche il sorpasso di Pedrosa. In difficoltà il leader del mondiale Vinales che è quindicesimo, mentre Rossi sta cercando di recuperare posizioni

Pedrosa parte bene, ma la Ducati di Lorenzo resta attaccata e si prende il comando del Gran Premio. Marquez che all’inizio è stato urtato da Petrucci sale in seconda posizione. Bagarre dietro con Rossi che riesce a guadagnare tre posizioni.