Un vero e proprio assalto quello al liceo Copernico di Pavia da parte degli studenti dell’Itis cittadino che ha causato feriti ma non solo. La preside dell’istituto, infatti, Giancarla Gatti Comini, annuncia il pugno di ferro: “Bocceremo i violenti, non possiamo far finta di nulla, la scuola è coinvolta”.

“Provvedimenti durissimi e punizioni per i colpevoli, perché anche se i tafferugli si sono concentrati all’esterno dell’istituto, la scuola è comunque coinvolta”, ha detto la preside dell’Itis. “Non possiamo escludere nulla. Vero che è successo tutto fuori dai nostri cancelli, ma questo resta un fatto di scuola che non possiamo e non dobbiamo ignorare. I consigli di classe si possono riaprire e in base ai risultati delle indagini della polizia e prenderemo una decisione”, ha assicurato.

Sono intanto decine gli studenti identificati grazie all’aiuto dei video amatoriali girati nei momenti dell’assalto: hanno agito a volto scoperto quindi sono riconoscibili. Il bilancio è di quattro feriti: un giovane e tre insegnanti.